Spedizione gratuita in Italia e sopra i 300 € in Europa

Magazine

Image

Pensa positivo. 50 anni di Smiley.

Un nuovo cortometraggio animato di The Smiley Company mira a mostrare perché l'ottimismo è il modo in cui manifestiamo un futuro migliore nel 2021 - e oltre.

L'iconografia del volto sorridente giallo è un simbolo di interesse sia per la cultura popolare che per l'underground sovversivo. Un'immagine di positività e resistenza che ha sopportato disordini economici, politici e sociali per cinque turbolenti decenni.

Dall'opposizione hippie, alla guerra del Vietnam, alle più recenti rivolte per l'azione per il clima in tutto il mondo, lo Smiley è un'espressione di speranza, resistenza e conforto negli ultimi 50 anni. La sua nascita è collegata a un design di Franklin Loufrani apparso per la prima volta nell'edizione del 1972 del quotidiano francese France Soir, come simbolo di buone notizie diventando un linguaggio universale di emoji, che ha catturato le nostre emozioni in un'era di nuova connettività digitale. The Smiley Company ha recentemente pubblicato un cortometraggio animato scritto e co-diretto dal regista e giornalista Liam Aldo, che illustra la vita eterna di questo simbolo e la sua presenza positiva ed emotiva in momenti di sventura storica come la guerra, il fallimento del governo, la pandemia globale o altro. . La storia del technicolor di Smiley è una tabella di marcia attraverso i nostri tempi turbolenti e un promemoria che la nostra positività radicale e collettiva ha potere. Il film precede il 50° anniversario di The Smiley Company nel 2022, con l'intenzione di lanciare 50 collaborazioni con marchi e artisti.

In un periodo prolungato di incertezza, questi tre minuti ricordano agli osservatori che c'è sempre una via d'uscita agli scenari peggiori del mondo.